CORRIERE DELLO SPORT, Azzurrissima

Juve-Roma sarà una partita ricca di spunti anche per il tecnico della nazionale Roberto Mancini.

CAMPIONI – Chiesa, Bernardeschi, Bonucci, Locatelli, Chiellini (verosimilmente in panchina), Kean, Cristante, Zaniolo, Pellegrini, Mancini, El Shaarawy, Calafiori e Roger Ibanez (presto convocabile). Questa sera scenderà in campo un intero blocco della nazionale campione d’Europa. Il passato, il presente, ma anche il futuro azzurro. La sfida fra bianconeri e giallorossi, però, è anche e soprattutto una sfida di campionato. Entrambe hanno bisogno di vincere e cercheranno in tutti i modi di portare a casa il risultato. Allegri potrà fare affidamento su un Federico Chiesa già formato mondiale, mentre Mourinho cercherà di sfondare la corazzata bianconera con le incursioni centrali di Zaniolo e Pellegrini. Le armi tattiche a disposizione dei due tecnici sono tante, vedremo chi riuscirà a spuntarla. Era dagli anni di Totti e Del Piero che non si viveva una partita così. Bandiere, icone, simboli. Juventus e Roma sono da sempre fucine di talenti.

About Redazione

Leggi anche

TACCHINARDI: “Non si capisce dove va la barca. Allegri ha le sue colpe, ma la squadra…”

Le parole dell’ex centrocampista a ‘TMW Radio’ CRITICHE – La classifica deficitaria della Juventus ha …