CORRIERE DELLO SPORT, Mister Max e il Sassuolo storie di amori e di trappole

Lunedì sera la Juventus si prepara a sfidare i neroverdi, con Allegri che dovrà vedersela con i fantasmi del passato

INTRECCI. Sassuolo torna ad essere l’ennesimo crocevia per Massimiliano Allegri, con un quarto posto nuovamente da difendere dall’assalto delle inseguitrici. Quella terra, l’Emilia, in cui il tecnico ha collezionato i suoi primi successi, vincendo il girone A della Serie C1 e la Supercoppa di Lega, ma che, come riporta Il Corriere dello Sport, racchiude anche due occasioni in particolare in cui la tappa nella cittadina emiliana gli è costata ‘cara’. Nel 2014, quando allenava il Milan, la vittoria del Sassuolo per 4-3, rimontando lo svantaggio iniziale di 2-0, provocò l’esonero del tecnico, mentre l’anno successivo, sulla panchina della Juventus, fu proprio dopo la sconfitta per 1-0 rimediata al Mapei Stadium che i bianconeri diedero inizio alla storica rimonta scudetto. E lunedì sera? Diventerà un’altra data da ricordare?

About Redazione

Leggi anche

DIONISI: “Con la Juventus abbiamo perso immeritatamente”

L’intervista all’allenatore del Sassuolo della ‘Gazzetta dello Sport’ INTERVISTA – Tra 4 giorni gli occhi …