CORRIERE, Inzaghi: “La Juve è ancora la numero uno in Italia”

La Lazio che ospita i bianconeri dovrà fare a meno di tre uomini chiave. L’ASL 1 di Roma ha, infatti, disposto lo stop per Immobile, Leiva e Strakosha risultati positivi al tampone. Prova a distendere gli animi e stemperare la tensione Simone Inzaghi alla vigilia di un match che probabilmente avrebbe voluto affrontare in condizioni diverse. “Ci sono problematiche oggettive. Conosciamo il nostro presidente- avverte il tecnico- Stiamo seguendo il protocollo alla lettera, le voci vengono da fuori e sono infondate”.

Lo scandalo tamponi si abbatte sulla Lazio ma il mister biancoceleste prova a parlare di campo e calcio giocato. Consapevole del valore della Juventus, “E’ ancora la numero uno in Italia. Dobbiamo compattarci e tirare fuori la partita perfetta”, si dichiara però sicuro di poter adottare le dovute contromisure con l’inserimento di forze fresche e lo studio accurato delle tattiche e dei movimenti degli uomini di Pirlo.

Quella tra Pirlo e Inzaghi è una sfida tra giovanissimi mister con idee di gioco diverse, ma con la medesima voglia di compiere il passo decisivo verso la consacrazione.

About Redazione

Leggi anche

MIL-JUV, Attesa per i tamponi e regolamento

MILAN-JUVENTUS– Mattinata concitata e di attesa. La positività di Cuadrado ha creato non pochi problemi. …