CORSPORT, Crisi Juve: le 12 fatiche di Max

12 gare prima della sosta per il mondiale: serve invertire il trend e riacciuffare la stagione

12 FINALI – Dopo un mese di settembre a dir poco terribile, la Juventus post-sosta dovrà disputare ben 12 partite prima dello stop dei campionati a causa del mondiale in Qatar che inizierà a novembre. Il ritardo da Napoli e Atalanta (capoliste) è di 7 punti, troppi in 7 gare disputate dalla banda Allegri, il quale dovrà risollevare un ambiente che dai piani alti gli ha rinnovato la fiducia, sostenendo che un esonero porterebbe solo danni, più che benefici. Il calendario, però, sarà a dir poco spietato con una Juve incerottata e incapace di vincere con continuità: alla ripresa ci sarà il Bologna, poi il Maccabi Haifa in Champions League, tre giorni dopo e la sfida con i campioni d’Italia del Milan farà da ponte al ritorno di Champions contro gli israeliani, poi il derby con il Torino. 6 giorni liberi per poi ricominciare con il tour de force a partire dall’Empoli, poi Benfica, Lecce, PSG, Inter, Verona e Lazio. 12 fatiche, come quelle di Ercole: ci riusciranno i nostri eroi?

About Redazione

Leggi anche

VIDEO MBN, IL PRE-PARTITA DI JUVENTUS-MACCABI HAIFA: i dubbi di formazione, l’avversario, l’uomo chiave

TORINO – La musichetta della Champions League torna a risuonare in quel di Torino. Questa …

COMMENTA