CORSPORT, Stop alle sanzioni anti-Superlega: la palla passa all’Unione Europea

Leggero dietrofront della UEFA nei confronti dei club della Superlega, ma la partita non sembra essere finita qui

PASSO INDIETRO PROVVISORIO – La UEFA ha fatto sapere dalla sua sezione disciplinare di rispettare la sentenza del tribunale di Madrid e annulla (per il momento) le sanzioni inflitte sia ai 9 club entrati a far parte della Superlega (poi pentiti), sia ai 3 club ancora all’interno della neonata competizione: Juventus, Real Madrid e Barcellona. Dunque, i 9 club non saranno assoggettati alla trattenuta del 5% sui ricavi dalle coppe europee, non dovranno versare 15 milioni in favore del calcio europeo in generale e non dovranno pagare una multa da 100 milioni di euro in caso di partecipazione alla Superlega. Ma Ceferin può ancora giocare una carta in questa partita. Entro il 18 ottobre, i governi europei e le federazioni calcistiche dovranno inviare alla Commissione Europea il loro punto di vista e provare il fatto che ci sia un monopolio da parte di FIFA e UEFA per quanto riguarda il calcio e le competizioni calcistiche. La Commissione Europea deciderà le sorti della Juve: sarà rivoluzione, oppure esclusione dalle Coppe Europee per i 3 club fautori della Superlega.

About Redazione

Leggi anche

SUPERLEGA, L’Italia non appoggia la UEFA, a rischio la candidatura per ospitare EURO 2028

A riportarlo è la ‘Gazzetta dello Sport’ INDECISIONE – Secondo quanto riportato dalla ‘Gazzetta dello …