CR7, Undici metri sono il suo terreno

CRISITANO RONALDO- In due gare, due doppiette. E’ questo il super score recente di Ronaldo, tra Barcellona e Genova. La particolarità è che sia avvenuto attraverso quattro rigori!

Molto interessanti le statistiche ed i dati riportati oggi sulla Gazzetta inerenti proprio al lusitano ed i calci di rigore.

SERIE A- In appena 2 anni e mezzo di Italia, Ronaldo occupa l’ottavo posto in classifica per percentuale realizzativa. Esattamente il 91,3 %. Dato che nasce dai 21 segnati su 23 calciati.

MONDO- Se ci spostiamo a più ampi lidi, prendendo in considerazione i migliori top 5 campionati europei, anche qui Ronaldo occupa un’ottima posizione, 6° con un bel 86,1%, 93 segnati su 108.

In totale siamo su 133 rigori segnati totale e 25 sbagliati, per una mostruosa percentuale totale del 84,18% realizzativa.

Che Ronaldo sia uomo da record non è cosa nuova, e che nemmeno abbia dati e statistiche incredibili dopo appena due anni in Italia. Ma la sua freddezza e lucidità dagli undici metri sono una costante e certezza per i bianconeri.

Sembra cosa da poco e di scontata facilità, segnare 4 rigori, ma a mente lucida vi accorgerete che non è così. Andare due volte di fila contro lo stesso portiere a pochi minuti di distanza non è per nulla facile.

In più mettiamoci anche una dose di pressione, che un professionista come Ronaldo riesce a controllare alla perfezione, e capirete quanto può essere difficile anche la più facile delle situazioni calcistiche.

Ormai Ronaldo calcia senza problemi o dubbi. Il metodo è affinato e perfezionato, da essere una sicurezza. I tifosi bianconeri possono stare tranquilli ogni volta che sarà dato un rigore, ci pensa Ronaldo.

About Redazione

Leggi anche

FOCUS, Recap fase a gironi: gli juventini a Euro 2020

Tra gioie e dolori, ecco chi avanza a Euro 2020 e chi tornerà a pensare …