CRISCITIELLO sul caso Dybala: “Le parole di Arrivabene sono gravi. I titoli di coda sono già partiti”

Il giornalista si è dichiarato perplesso che alla vigilia della Supercoppa l’amministratore delegato del club abbia attaccato il calciatore.

INSIDIA INTER – Nel suo editoriale per TuttomercatoWeb.com, Michele Criscitiello ha affrontato il caso Dybala, dalle parole di Maurizio Arrivabene ai suoi possibili sviluppi. Di seguito le sue parole:

“Il giallo Dybala, alla Juventus, sta trovando lentamente delle risposte. Più negative che positive. C’è lo strappo e un giorno Dybala parlerà. Non ora. La Juventus, a quanto pare, l’ha frittata l’ha fatta e forse è anche felice, così potrà mettere da parte i soldi del rinnovo di Dybala per l’ingaggio di Vlahovic. Sta di fatto che i titoli di coda sono partiti ma è grave che il numero 2 del club, prima della Supercoppa, spari a zero sul suo attaccante più forte. Non è da Juve. Ma molte cose, da tre anni, non sono più da Juve. Comunque dietro Dybala c’è Marotta che fa il suo mestiere e anche bene. Sembra un’operazione alla Higuain. Allora c’era da pagare tanti soldi, più di 90 milioni, per una clausola al Napoli. Adesso a zero, e prenderlo dalla Juve, sarebbe più bello per Beppone. Queste sono le conseguenze quando perdi il tuo amministratore delegato con troppa semplicità e non gli metti neanche una clausola che per i prossimi tre anni non può andare in club rivali. Un pasticcio”

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Una squadra italiana in pole per Dybala

A riportarlo è ‘repubblica.it’ FUTURO IN ITALIA? – L’addio di Paulo Dybala alla Juventus può …