CRISI JUVE, Il retroscena: Nedved voleva esonerare Allegri

A riportarlo è Il Corriere della Sera.

RETROMARCIA – Il pessimo inizio di stagione della Juventus ha posto il tema dell’esonero del suo tecnico Massimiliano Allegri. Una questione spinosa che, stando a quanto riportato da Il Corriere della Sera, nella riunione alla Continassa di venerdi – antivigilia della sfida col Monza – con Andrea Agnelli, il ds Federico Cherubini e l’ad Maurizio Arrivabene, il vice presidente Pavel Nedved avrebbe proposto l’esonero dell’allenatore livornese. Tuttavia, avendo presenti le ripercussioni economiche di tale scelta, il patron bianconero e l’amministratore delegato non hanno – al momento – voluto prendere in considerazione l’idea del vice presidente bianconero.

About Redazione

Leggi anche

DI MARIA, Seconda punta o esterno? Allegri fa chiarezza: “Non è questione di ruolo…”

Il prossimo impegno della Juventus sarà con il Maccabi Haifa in Champions League (gara in …