CRISI JUVE, Ravanelli: “Si riparte dal lavoro, ognuno deve essere un leader”

Le parole dell’ex attaccante della Juventus.

DICHIARAZIONI – Fabrizio Ravanelli, intervistato da Tuttosport, ha analizzato il brutto momento in casa Juventus indicando una delle possibili strade da percorrere per uscire da questa crisi. Di seguito un estratto delle dichiarazioni rilasciate dall’ex attaccante bianconero:

“Si riparte sempre dal lavoro, con umiltà, carattere e determinazione. Quando si indossa la maglia della Juve bisogna predersi le proprie responsabilità e togliersi da addosso la paura, devi essere un leader, lo dice la storia del club. Si vince da squadra e una squadra non è composta solo dagli undici titolari, ma occorre, al giorno d’oggi, avere venti leader che siano pronti a fare la corsa per il compagno, a metterci il cuore, a sacrificarsi. E’ capitato anche a me di vivere momenti di crisi e ci siamo rialzati mettendoci la cattiveria”.

About Redazione

Leggi anche

JUVE, Conte allontana il ritorno: “E’ una mancanza di rispetto verso di me e verso Allegri”

Le parole dell’allenatore del Tottenham DICHIARAZIONI – Nel corso della conferenza stampa prepartita, Antonio Conte …

COMMENTA