CRISTIANO RONALDO, Altro record, ma in negativo

Tre partite consecutive a secco. Non era mai successo a CR7 di restare a bocca asciutta per così tanto tempo da quando è arrivato a Torino. Ha messo la sua firma nella partita più importante di gennaio, in Supercoppa contro il Napoli, quando la sfida metteva in palio un trofeo, è entrato nel tabellino contro il Sassuolo e poi lo stop.

Numeri non da Cristiano che, in questo periodo, attraversa sempre una fase di calo per farsi trovare pronto negli appuntamenti che contano, in particolare nelle serate di Champions. La Juve vince anche senza le reti del suo fuoriclasse ma, siamo certi, CR7 si sta preparando a smentire le voci di un suo calo e a interrompere questo anomalo digiuno.

About Redazione

Leggi anche

GRAVINA: “Troppi stranieri in Serie A. Bisogna rilanciare i vivai”

Il numero uno della Figc ha parlato della presenza di molti stranieri e pochi italiani …