CUCCHI: “Allegri? Non gli si può chiedere di fare il Guardiola. Dybala? Errore suo e della società”

Le parole del giornalista ai microfoni di ‘TMW Radio’

INTERVISTA – La redazione di ‘TMW Radio‘ ha intervistato il giornalista Riccardo Cucchi in seguito al match tra Juventus e Lazio di ieri sera, esprimendo le sue considerazioni sui bianconeri e su alcuni elementi di spicco, come Chiellini e Dybala, ma anche Massimiliano Allegri:

Lacrime false di Dybala? Non sono d’accordo. C’è da capire perché non giocherà più nella Juventus. Le parti non si sono incontrate ed è stato un errore di Dybala, il quale avrebbe dovuto pensare ad un ridimensionamento dell’ingaggio, ma anche della Juve perché sta perdendo un fuoriclasse. Chiellini è l’ultimo grande difensore, sarà difficile rimpiazzarlo. Critiche alla Juve? Dopo il primo addio di Allegri la Juve ha vissuto dei momenti di confusione. Fu scelto Sarri per le stesse critiche di oggi, poi si è ricorsi a Pirlo, non aiutandolo sul mercato, soprattutto a centrocampo. Il ritorno di Allegri aveva l’obiettivo di tamponare la situazione, creando una formazione che fosse in grado di non prendere gol. Non era scontato arrivare al quarto posto. Vedremo il prossimo anno con un centrocampo diverso, ma lui è l’allenatore dell’equilibrio. Non possiamo chiedergli di fare il Guardiola, ma di essere l’allenatore dell’equilibrio.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Il Genoa guarda in casa Juve: obiettivo il ds Ottolini

Sos direttore sportivo per il Genoa: si studia il profilo di Marco Ottolini MERCATO – …