DA GRACA: “Vogliamo battere il Padova con due goal di scarto. Dybala era il mio idolo già da Palermo”

Le dichiarazioni del giocatore dell’Under 23

INTERVISTA Marco Da Graca è stato intervistato da Tuttosport in vista del ritorno dei quarti dei playoff con il Padova. All’andata i ragazzi hanno perso per 1-0 contro la squadra veneta. Le sue parole:

“Sono arrivato alla Juventus a 16 anni e all’inizio non è stato semplice. Avevo nostalgia della famiglia, degli amici. Ma non ho mollato perché non volevo vanificare tutti i miei sacrifici fatti sin da piccolo. Ora mi sono abituato e a Torino sto benissimo. Il mio idolo da piccolo era Dybala. Avevo la sua maglietta rosanero e ho fatto da raccattapalle nella sua ultima partita al Barbera. Durante i primi allenamenti con la prima squadra mi sembrava di essere in un sogno, poi pian piano ci si abitua. Giocare con Paulo è stato pazzesco. Mi sono emozionato anche domenica, vedendolo piangere. Vogliamo battere il Padova con due goal di scarto, poi mi piacerebbe esordire in Serie A con la Juventus. Debuttare in Champions con il Malmoe mi ha fatto venire la pelle d’oca. Ogni tanto riguardo le foto di quella partita, così mi viene la voglia di lavorare per altre notti così”.

About Redazione

Leggi anche

EX JUVE, Zauli:”La Juve è stata una bellissima esperienza”

Le parole del neotecnico del Sudtirol INTERVISTA – L’ex tecnico della Juventus Under23, Lamberto Zauli …