DAMIANI: “Le squadre italiane vivono una situazione difficile, non possono fare spese pazze”

Le parole del noto procuratore

PUNTO DI VISTA Oscar Damiani ha parlato su Radio Marte di questa finestra di mercato, in cui le italiane hanno ben poco margine di azione. Le sue parole:

“Nei prossimi quindici giorni, si normalizzerà il mercato e la strategia non sarà più di attesa? Con i bilanci attuali, c’è poco da poter fare. Si deve vendere, come sta facendo qualche società come l’Inter, e poi si comprerà. Le squadre italiane vivono una situazione difficile, non possono fare spese pazze, devono puntare su giovani da 4-5 milioni, magari ragazzi non affermati ma che possano imporsi nei prossimi anni. Eppure il Chelsea ha offerto 130 milioni per Romelu Lukaku? Le inglesi hanno altri introiti, possono fare investimenti colossali. Vale anche per il PSG, ma non certo per le italiane.  

About Redazione

Leggi anche

chelsea

MERCATO, La Juve fiuta un colpo a zero dal Chelsea

I progetti per la prossima estate PARAMETRI ZERO – Secondo il “Daily Telegraph”, la Juve …