D’AMICO: “La bestemmia? Buffon dice zio”

Ilaria D’Amico rilascia un’intervista a Tuttosport nella quale parla del compagno Gigi Buffon, fresco di compleanno. Il portierone bianconero compie oggi 43 anni.

Che cosa regalerà a Buffon?

“Il regalo gliel’ho già annunciato, ma lo teniamo per noi… La torta sarà molto sabauda, tra le preferite di Gigi. Il cioccolato e la nocciola non mancheranno. Un po’ perché siamo in Piemonte e soprattutto perché dobbiamo sempre cercare il giusto compromesso tra i nostri gusti e quelli dei nostri bambini”

Superati i quaranta, Gigi ci tiene al compleanno?

“Secondo me ci tiene più adesso di prima. Ormai è una vera e grande festa in famiglia”

Gli ha tirato le orecchie per la bestemmia a Parma?

“E’ una cosa che fa parte della sua toscanità. Nonostante la mamma sia la donna più religiosa che conosca e Gigi stesso sia molto praticante, ci sono delle espressioni colorite che fanno parte del suo gergo. Se i nostri figli dicono una parola fuori posto, lui si arrabbia moltissimo. E’ un gergo più legato al campo, lui di solito dice “zio”. Deve cambiare espressione, comunque. E’ il primo che ci resta male quando gli scappa

Come fa Gigi ad essere sempre al top?

Ha una dedizione totale per il suo lavoro. Non è un caso se è così a 43 anni: oltre a madrenatura e al talento, è la sua volontà a fare la differenza. Da quando ha 37-38 anni ha cominciato ad aggiungere attenzioni ulteriori al suo lavoro temendo un deficit. Questo deficit, però, non è arrivato grazie a un lavoro molto serio che svolge a livello fisico e mentale”

About Redazione

Leggi anche

FOTO-SOCIAL, Tanti auguri Blaise!

BON ANNIVERSAIRE – Spegne oggi 33 candeline Blaise Matuidi, centrocampista francese, attualmente all’Inter Miami. Per …