DANILO: “Pirlo come Guardiola per il modo di giocare”

Le dichiarazioni di Danilo in vista di Juventus-Porto

L’INTERVISTADanilo ha risposto a delle domande per il quotidiano spagnolo Marca, in qualità di ex di giornata nonostante la sua assenza per squalifica nel match di questa sera. Le sue parole:

“Non siamo stati al nostro massimo nella partita d’andata, il risultato ci ha lasciato molto tristi. Però giochiamo il ritorno in casa e questo 2-1 ci dà la possibilità di qualificarci ai quarti. Il Porto, storicamente, ti mette in difficoltà. Ho giocato lì quattro anni, conosco la loro mentalità per affrontare queste partite, ma abbiamo le condizioni per rimontare. Siamo davanti al miglior Danilo degli ultimi anni, prima mi mancava continuità. Avevo bisogno di partite per dare il meglio di me e in questa stagione ci sono riuscito. Sono felice del mio livello e per aiutare la squadra. Ruolo? La mia maniera di vedere il calcio è sempre stata questa: mi piace analizzare i movimenti e gli spazi e non ho problemi ad adattarmi alle richieste del mister. Mi piace molto partecipare alla costruzione del gioco e Pirlo mi dà molta libertà per aiutare la squadra nell’uscita. Vuole che mi muova e tocchi molti palloni. Come Guardiola? Assomiglia abbastanza. Pep e il suo staff hanno un’idea di calcio molto simile a quella di Pirlo: pensano il calcio in base all’occupazione degli spazi, analizzano come anticipare i movimenti dell’avversario; è un tipo di calcio che mi piace e per questo credo che le cose stiano andando al meglio”,

About Redazione

Leggi anche

HAKIMI: “Partita con la Juve? Vogliamo la vittoria, sappiamo quanto conti per i tifosi”

L’esterno marocchino intervistato dalla TV ufficiale dell’Inter VERSO JUVE-INTER – Sfida delle grandi occasioni quella …