D’AVERSA: “Bravi a riaprire la gara, poi l’errore per il 3-1 ha vanificato tutto. Con me Kulusevski era importante”

Le parole del tecnico doriano nel post-gara

TORINO – Dopo la vittoria della Juventus sulla Sampdoria, nella girandola di interviste post-partite è arrivato Roberto D’Aversa, tecnico dei blucerchiati, ai microfoni di ‘DAZN‘:

Ci sono stati aspetti positivi, ma non si può essere contenti dopo una sconfitta. Bravi a fare due gol, ma non portiamo punti a casa, abbiamo commesso qualche errore soprattutto nel primo tempo. Abbiamo sbagliato in fase di costruzione, errori banali. Bisogna lavorare sotto certi aspetti, in alcuni frangenti la palla va buttata via, come del resto hanno fatto Bonucci e Chiellini. Siamo partiti aggressivi, ma nelle ripartenze abbiamo concesso troppo possesso agli avversari, poi è chiaro che si va in difficoltà con i giocatori della Juve. Bravi a riaprire la gara, ma l’errore commesso sul 3-1 ha vanificato quanto di buono fatto. Kulusevski? Con me era uno dei giocatori più importanti, qui è uno dei tanti, ci sono molti campioni. Ha bisogno di fiducia, forse di giocare a tutto campo liberamente. Mi auguro possa giocare di più e dare soddisfazione a sé stesso e alla Juventus.

About Redazione

Leggi anche

INTER-JUVE, Le formazioni ufficiali. Kulusevski con Morata in attacco. Cuadrado dal primo minuto

Allegri e Inzaghi hanno sciolto le riserve e comunicato gli undici titolari che scenderanno in …