DE GRANDIS: “Kulusevski deve essere più disponibile. Kean? Mi aspettavo di più”

Le parole dell’opinionista a ‘Sky Sport’

CRESCITA – La Juventus del futuro potrebbe essere costruita, oltre che alle presenze ingombranti di De Ligt e Chiesa, anche da Dejan Kulusevski e Moise Kean. I due non hanno certamente brillato in questo avvio di stagione, nonostante la società punti forte su di loro per dare la verve giusta in fase offensiva. A parlare dei due calciatori è Stefano De Grandis negli studi di ‘Sky Sport‘:

Kean? Ero convinto che avrebbe giocato e segnato di più. Nelle prime partite non ha giocato bene e ha fatto anche un assist agli avversari, vedi Napoli. Nella Juve è più difficile, metti Kulusevski: per me è forte, ma nella Juve non puoi giocare con un solo modulo e devi renderti disponibile. Stesso discorso per Kean. Se entrambi fossero in una squadra da quarto/quinto posto giocherebbero titolari.

About Redazione

Leggi anche

TATTICA-MENTE, Dybala nel vivo dell’azione ma i bianconeri rischiano. L’analisi tattica di Salernitana-Juventus

La Juventus si aggiudica l’anticipo della quindicesima giornata e nella serata di Salerno batte per …