DEL PIERO: “Le colpe non sono state di Pirlo. Ronaldo? Servirà un chiarimento con Allegri”

Non soltanto nazionale ma anche Juventus. L’ex capitano bianconero affronta i temi legati alla passata stagione.

INCONTROAlessandro Del Piero ha parlato al Corriere della Sera nella lunga intervista pubblicata sull’edizione odierna del quotidiano. L’argomento principale è stato l’impegno degli azzurri per l’Europeo (QUI puoi trovare le sue dichiarazioni in merito). Ma c’è spazio anche per discutere della stagione appena conclusa.

Su Andrea Pirlo

“Parlare di colpe non mi pare giusto per Andrea e a dire il vero per qualsiasi allenatore, non esiste una stagione al di sotto delle attese da imputare ad un solo componente. Non parlerei di difficoltà di Pirlo, parlerei di difficoltà della Juve”

Su Cristiano Ronaldo

“Il punto è se un giocatore rende oppure uno, se è funzionale alla squadra oppure no. Penso che CR7 sia entrato in una fase della carriera in cui non può più fare le stesse cose di dieci o anche cinque anni fa e che debba riprogrammassi in funzione delle sue attuali potenzialità, che sono ancora elevatissime. Ci vorrà un chiarimento con Allegri e la società se si vorrà continuare insieme”

About Redazione

Leggi anche

PIRLO, Possibile futuro in Premier

Per Luca Momblano l’ex tecnico della Juventus potrebbe approdare in Inghilterra TORNA SUBITO – Dopo …