DI BIAGIO: “Kean non è il nuovo Balotelli. Titolare alla Juve? Perché no”

L’intervista all’ex ct della nazionale Under 21

INTERVISTA – In questi giorni si sta parlando moltissimo del possibile ritorno alla Juventus di Moise Kean (vedi news nel dettaglio). Uno che conosce molto bene l’attaccante in prestito al PSG è l’ex allenatore dell’Italia Under 21 Luigi Di Biagio, suo grande estimatore. La ‘Gazzetta dello Sport‘ lo ha intervistato proprio per parlare del gioiellino ex Juve, ecco le sue parole:

Sorpreso dalla sua esplosione? Niente affatto, lo conosco bene e sapevo che avrebbe intrapreso questo percorso. E’ un ragazzo buono, bravissimo e che ha tantissima voglia di imparare. Non ha un carattere difficile e può sembrare strano che lo dica io che in nazionale l’ho punito, ma non è così. Sfatiamo questa convinzione che sia il nuovo Balotelli, è un ragazzo giovane ed esuberante che aveva bisogno di crescere. La doppia esperienza all’estero gli ha fatto bene. Titolare alla Juve con Ronaldo? Perchè no, non è una classica punta come Morata, ma è un giocatore che svaria come Dybala e Chiesa. Può fare sia la punta che l’esterno e in entrambi i casi tende ad accentrarsi.

About Redazione

Leggi anche

GAZZETTA, Kaio Jorge: toccata e firma

Ieri l’attaccante brasiliano è atterrato a Torino. TORINO – Dopo l’accordo con il Santos e …