DI CANIO: “Non capisco perché Rabiot piaccia a tutti”

Le parole dell’ex Lazio ai microfoni di ‘Sky Sport’

CRITICHE – Nella sfilza di critiche nei confronti della Juventus, c’é spazio anche per Paolo di Canio, ex calciatore bianconero e ora opinionista a ‘Sky‘. Ecco le sue parole nei confronti della vecchia signora e di Adrien Rabiot:

Le differenze tra la prima Juve di Allegri e questa? La prima era una squadra fresca, aveva giovani, aveva talento e anche pochi avversari davanti. Se ora mi venisse chiesto cosa sia la Juventus, non saprei rispondere. Locatelli ha talento, ma lui e i due dietro non bastano. Centrocampo e attacco necessitano di un leader. Per Allegri sarà dura, nonostante sia bravo a far emergere questa squadra. Rabiot? Mi preoccupo a veder giocare un giocatore di un metro e 90 come se fosse di un metro e 20. Non ha gol, né assist: non capisco perché piaccia a tutti.

About Redazione

Leggi anche

RINNOVI, Molto difficile il rinnovo di Rabiot nonostante la buona opinione di Allegri

La situazione del centrocampista francese IL PUNTO – Allegri crede molto nelle potenzialità di Adrien …

COMMENTA