DIRITTI TV, Slitta l’assegnazione. Il comunicato

Si conclude con un nulla di fatto l’Assemblea di oggi. Le 20 squadre di Serie A non hanno trovato l’accordo

LEGA SERIE A – Fumata nera dall’Assemblea di Lega di oggi. Le venti associate, collegate in video, non hanno ritenuto di poter assegnare il pacchetto dei diritti tv 2021-2024 a nessun operatore della comunicazione. La decisione è rinviata alla settimana prossima quando ci sarà una nuova Assemblea, come si legge nel comunicato inviato al termine dei lavori.

“L’Assemblea della Lega Serie A, alla quale hanno partecipato in collegamento video tutte le 20 Associate, si è aperta con un ricordo di Marco Bogarelli, manager di assoluto spessore legato da tanti anni al mondo della Serie A. I club hanno poi continuato a trattare il tema dei diritti audiovisivi per il territorio italiano per il triennio 2021-2024, senza giungere all’assegnazione di alcun pacchetto previsto dagli inviti ad offrire. Le Società proseguiranno la valutazione delle offerte ricevute dagli operatori della comunicazione in una nuova Assemblea, prevista per la prossima settimana. Per quanto riguarda i diritti audiovisivi internazionali l’Assemblea ha dato mandato all’Amministratore Delegato, affiancato da un’apposita Commissione, di proseguire una fase di trattative private con gli offerenti. Nei prossimi giorni, infine, il Comitato preposto all’operazione private equity e l’AD De Siervo incontreranno il Consorzio CVC-Advent-FSI per negoziare l’ultima migliore proposta da sottoporre all’attenzione delle Società”

About Redazione

Leggi anche

ESCLUSIVA MBN, Manfredi: “Vedo la Juve ormai fuori dai giochi per lo scudetto”

Le dichiarazioni dell’opinionista di Top Calcio 24 IL PUNTO – Domenico Manfredi ha rilasciato alla …