DYBALA ALL’INTER. IL SOGNO MILINKOVIC PER TORNARE GRANDI. CONTRO IL GRIFONE UN DATO INTERESSANTE…

Stando alle ultime indiscrezioni, l’argentino sembrerebbe propenso a firmare per l’Inter. La Juventus senza alcun rimorso, ma con la testa verso la prossima finestra di mercato. Il Genoa tenterà l’impresa salvezza

E così, come un fulmine a ciel sereno, arriva la notizia di Paulo Dybala sempre più vicino all’Inter. (fonte Gazzetta dello Sport). Proprio l’argentino, cresciuto in Italia, sembrerebbe essere convinto a continuare la propria carriera nella penisola tricolore e con una delle maglie più ostiche all’ambiente juventino. Scelta che può sembrare scontata per la Joya, data la conoscenza con Giuseppe Marotta (suo grandissimo estimatore) e dall’ammirazione dei tifosi neroazzurri. Ma soprattutto le intenzioni del club: mettere il classe 1993 al centro del progetto e costruire, insieme, un futuro vittorioso e con basi solide. Esattamente ciò che la Juventus non può più garantirgli, non per quanto riguarda i trofei (la società torinese sta lavorando per tornare al più presto al top in Italia ed Europa), ma proprio per il primo punto appena citato. Ma attenzione alle parole dell’agente Antun: l’argentino non avrebbe ancora trovato l’accordo con nessun club, ma ciò non esclude di certo un suo possibile trasferimento quest’estate.

E per una Joya che se ne va, c’è un Sergente che arriva. Difatti, l’idea della Madama sarebbe proprio quella di riprendere vecchi rapporti con Lotito e scendere a compromessi per Milinkovic-Savic. La decisione è stata già presa: il centrocampista serbo è la “vittima” sacrificale dei bianconcelesti per poter investire sul mercato. Il target non è basso: serviranno minimo 70 milioni per aggiudicarsi il 27enne. La volontà dello stesso ragazzo, poi, potrà fare la differenza. Intanto, anche Paris Saint-Germain e Manchester United rimangono alla porta. La concorrenza è folta, ma la Juventus un tentativo lo farà.

Focus, infine, sulla partita di campionato contro il Genoa, in programma venerdì 6 maggio. Con i tanti, troppi, infortuni a centrocampo, la Vecchia Signora farà affidamento su Fabio Miretti. La piccola stellina bianconera ha convinto nella sua ultima prestazione con il Venezia, portando in saccoccia due passaggi vincenti, entrambi trasformati da Leonardo Bonucci. Il Grifone, invece, recupera Rovella, in prestito dalla stessa Juventus, e il talentuoso Cambiaso. Col fiato sospeso resteranno Cuadrado e De Sciglio. Quest’ultimi, nell’ultima allenamento, hanno lavorato parzialmente in gruppo e la loro presenza al Ferraris non sembra così certa. I rossoblù sono alla ricerca di punti salvezza, perciò sarà importante rimanere concentrati e non sottovalutare l’avversario. I dati sorridono poi ai bianconeri: si contano cinque vittorie nelle ultime cinque sfide di Serie A e la Juventus potrebbe registrare più successi di fila contro il Genoa nella competizione per la prima volta dai sette successi consecutivi tra il 1957 e il 1960.

About Diletta Filoni

Leggi anche

DALLA SPAGNA, Novità sul futuro di Paulo Dybala. A breve la decisione

La prossima destinazione dell’argentino continua ad essere un’incognita SCELTA. Per Paulo Dybala si avvicina sempre …