DYBALA, Il freddo congedo dell’argentino

Lunedi sera l’ultima della “Joya” davanti al suo pubblico

ADDIO – Si sta avvicinando il momento in cui Paulo Dybala indosserà per l’ultima volta la maglia bianconera, prima di trasferirsi altrove. Una storia d’amore quella tra l’argentino e la Juventus, che si sta consumando quasi sottotraccia, complice quell’annuncio dato dal club a Febbraio che ha anticipato l’uscita dal club dell’asso argentino. Dybala saluterà il pubblico di Torino, lunedi sera nella partita contro la Lazio. Ancora la Lazio, proprio come accadde 10 anni fa, all’idolo indiscusso del popolo bianconero, Alex Del Piero. Stavolta però il saluto sarà un po’ diverso, i tifosi della Juventus amano Dybala ma molti di loro sono favorevoli alla separazione con l’attaccante argentino. La Joya ha mancato il grande passo per diventare un leader, un simbolo della storia bianconera: storia nella quale è entrato almeno da un punto di vista statistico, complice i 115 gol realizzati con i quali ha eguagliato Roberto Baggio nella top 10 degli attaccanti più prolifici della storia bianconera. L’ex attaccante del Palermo, è mancato negli appuntamenti importanti proprio quest’anno, che la Juventus si affidava completamente all’estro del mancino di Laguna Larga. Il futuro di Dybala rischia di essere piuttosto avverso ai colori bianconeri; secondo Tuttosport è l’Inter la favorita alla corsa alla Joya. Marotta vorrebbe offrirgli un contratto di 4 anni a 6 milioni a stagione, la Roma lo osserva ma non sembra in cima alle preferenze dell’attaccante argentino che ha estimatori anche in Premier. Il futuro è un rebus ma il presente è il congedo imminente tra Paulo e la Juventus.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Bremer tra Inter e Juventus. Il punto della situazione

Il difensore granata è il gioiello del mercato per la difesa. IL PUNTO – Gleison …

COMMENTA