EURO2020, Finalmente segnali di Morata

L’attaccante ha ritrovato sé stesso con il goal fondamentale rifilato alla Croazia

RINASCITA – La Spagna non era partita benissimo in questo Europeo e Morata ne era diventato il capro espiatorio a causa di alcuni goal clamorosamente sbagliati, tra cui figura anche il rigore parato con la Slovacchia. Poi Alvaro è tornato decisivo nel momento più importante, dopo che la Croazia aveva pareggiato nei tempi regolamentari con un gran goal di Pasalic. Lo spagnolo, grazie all’aiuto dello psicologo e di Luis Enrique, esce dal tunnel per guidare la sua selezione direttamente verso i quarti di finale. Alla faccia di tutti coloro che lo hanno criticato, addirittura minacciandolo di morte.

About Redazione

Leggi anche

DE ZERBI: “Chiellini merita il Pallone d’oro per lo spirito che ha messo all’Europeo”

Il ricordo della notte di Wembley è ancora nitido. E può regalare il premio individuale …