EX JUVE, Sturaro: “Facciamo tutti un esame di coscienza”

La vittoria della Juventus acuisce la crisi del Genoa. Il pareggio di Firenze aveva illuso, la sconfitta con i bianconeri lascia i rossoblù a quota 6 punti con il Torino.

GOL DELL’EX- Unica nota positiva del Genoa la rete di Stefano Sturaro, nuovamente in gol contro l’ex squadra dopo la rete nella gara del 2019. “Il gol è sempre una bella emozione -spiega il centrocampista ai microfoni di Skysport– ma non devo essere io a portare i gol alla squadra”. Poi l’analisi della gara: “La Juventus nei singoli ha dimostrato di essere nettamente superiore al Genoa -ammette Sturaro, che individua cosa è mancato per fare risultato contro i bianconeri- Noi abbiamo giocato una buona partita per gran parte del tempo poi evidentemente abbiamo sbagliato qualcosa e contro la Juventus se vuoi portare a casa almeno un punto devi essere fortunato e non puoi sbagliare nulla”.

CRISI GENOA- La delicata situazione del Genoa che occupa il penultimo posto in classifica preoccupa il centrocampista sanremese che sprona i compagni a fare di più: “Dobbiamo farci un esame di coscienza e non saprei dire ora se la squadra sia viva o no. In questo momento i risultati non sono dalla nostra parte e dunque dire una bugia”. Autocritica e riflessione possono essere le componenti fondamentali per superare la crisi. “Dobbiamo guardarci dentro e capire fin dove ognuno di noi può raschiare il barile e tirare fuori quello che abbiamo e che probabilmente non sappiamo nemmeno di avere -sostiene Sturaro– dobbiamo assolutamente fare di più, così non basta”.

About Redazione

Leggi anche

GAZZETTA, Con Locatelli il cuore torna azzurro

Con l’arrivo di Locatelli alla Juventus, la mediana bianconera si colorerà un po’ di azzurro. …