FERIE FINITE: SI TORNA AL LAVORO PER RADDRIZZARE LA STAGIONE

Ritorno in campo per la prima del girone di ritorno e sarà subito big match. All’Allianz Stadium arriverà il Napoli di Luciano Spalletti. Gli uomini di Allegri torneranno oggi ad allenarsi alla Continassa per preparare al meglio la sfida ai partenopei.

RECUPERI – La Befana porterà con sé una ripresa di campionato dal sapore di primo verdetto per il prosieguo della stagione. Il 6 gennaio Juventus e Napoli si affronteranno a Torino in un match che può rimescolare le distanze in classifica. I bianconeri sono al momento appollaiati sul traballante trespolo del quinto posto, a quattro lunghezze dalla zona Champions. Una distanza tutt’altro che siderale per una mission non così impossible. Atalanta e Napoli, lanciatissime fino a poche settimane fa, sembrano ora aver scalato la marcia e il loro incedere al passo meno spedito rispetto all’avvio di stagione può rendere meno ardua l’impresa. Dopo tutto c’è un’intera seconda parte di stagione nella quale darsi battaglia e giocarsi le proprie carte. Per questo motivo, oggi pomeriggio, nell’ultimo giovedì del 2021, sarà tempo di ritrovarsi al JTC e darsi da fare per capovolgere le più tetre previsioni di inizio stagione. Allegri e i calciatori rivedranno i campi della Continassa con la voglia di dare seguito ad un dicembre che ha dimostrato quanto possa essere ridotto il margine che separa la Juventus dalle squadre che guidano il nostro campionato. Chi ha già manifestato una certa voglia è stato Federico Chiesa. L’ex viola ha rinunciato alle sue ferie per mordere l’erba prima degli altri e rimettersi in pari dopo un infortunio che lo ha costretto ai box per un mese. Federico è il calciatore più atteso del nuovo anno. Sotto la guida Allegri non si è confermato sui livelli della sua prima annata torinese. Servirà tanto lavoro ma le motivazioni sembrano quelle giuste. Il ritorno dopo le vacanze natalizie riconsegnerà nuovamente al tecnico livornese gli acciaccati delle ultime settimane: Chiellini e Dybala dovrebbero tornare a disposizione, con l’argentino che ha anche svolto allenamenti individuali negli ultimi giorni. Tornerà al lavoro anche Danilo che oggi si aggregherà al gruppo: il brasiliano lavorerà a parte al fine di ritrovare la migliore condizione. Ancora fuori Ramsey e Arthùr sui quali incombono le sirene di Premier League e Liga spagnola. E’ tempo, dunque, di ricostituire i ranghi e di sellare i cavalli. La corsa, adesso, entra nel vivo.

About Michele Paoletti

Storico dell'arte, appassionato di calcio, sognatore. Aspirante giornalista con l'amore per la scrittura. Una tavola dipinta o un rettangolo verde sono per me medesima fonte di ispirazione.

Leggi anche

AMICHEVOLE, Juventus-Atletico 0-4: Morata (tripletta) e Cunha annientano i bianconeri

90′ – GOL DELL’ATLETICO: Cunha è abile a spedire in rete un tiro cross di …