FFP, Juve e Inter in seria difficoltà, Milan e Atalanta esempi virtuosi

A riportarlo è il ‘Corriere dello Sport’

PARAMETRI A RISCHIO – Le nuove regole riguardanti il Fair Play Finanziario post-Covid-19 hanno cercato di andare incontro a tutti i club, visto il buco finanziario creato dalla pandemia in termini di ricavi. Le norme attuali prevedono una spesa che non deve superare il 70% dei ricavi, con i club della Premier League più avvantaggiati rispetto a quelli italiani per gli introiti provenienti dai diritti TV. Secondo il ‘Corriere dello Sport‘, Inter, Juventus e Roma chiuderanno il bilancio 2021/2022 con forti perdite, probabilmente superiori ai 100 milioni di euro e sarebbero già in violazione del FFP. Unici club italiani che possono vantare un esempio virtuoso sarebbero l’Atalanta ed il Milan: quest’ultimo ha raggiunto a fatica una situazione di pareggio nell’ultima semestrale.

About Redazione

Leggi anche

PEDULLA’: “Dybala non ha fretta, ha fatto la sua scelta”

Le parole del noto giornalista esperto di calciomercato. DICHIARAZIONI – Alfredo Pedullà, nel corso della …

COMMENTA