FIMMANO’ provoca: “Rigiocarla? Mi piace così tanto la Salernitana che accetterei volentieri”

Il legale della Salernitana si è dichiarato entusiasta del match dei campani con la Juventus.

IL PARERE – Intervenuto a Radio Punto Nuovo, Francesco Fimmanò ha parlato della gara di Torino. Di seguito le sue parole riprese da Calciomercato.com.

“I risultati del campo vanno accettati. Ieri abbiamo assistito ad un grande spettacolo, punto. Il calcio italiano soffre di questo problema: siamo un settore legato allo spettacolo e non va dimenticato. A prescindere dal tifo, Juve-Salernitana è stato un evento straordinario per tutti. Per noi non è una sorpresa il risultato di Torino: sappiamo di cosa sia capace questa squadra. Uscire con rammarico dallo Stadium? Potrei dirvi che sono uscito con rammarico anche da tante altre gare, già contro Roma e Udinese per esempio. E non parliamo di quella con l’Empoli. Senza aver rubato nulla, potremmo avere 6-7 punti in più per il nostro atteggiamento. Noi però guardiamo al futuro e guardiamo alla bontà del nostro progetto. I risultati saranno consequenziali al bel gioco. Il nostro è un metodo, vogliamo contribuire. Rigiocare la gara con la Juve? Mi piace così tanto vedere questa Salernitana, che lo accetterei volentieri (ride ndr). Abbiamo visto due squadre importanti, il momento di nervosismo finale ci sta e fa parte del gioco. Commentare poi la questione di centimetri Bonucci-Candreva non è nel nostro stile. Potrei dire che manca un rigore su Piatek ad inizio primo tempo, ma significherebbe mortificare lo spettacolo e la bellezza di questo sport. Gli episodi arbitrali fanno parte del calcio. I tifosi della Salernitana? Mi dispiace dei tanti vuoti visti ieri alla Juventus, eravamo quasi più i nostri”

About Redazione

Leggi anche

ARBITRI, Rizzoli difende il var: “Percentuale d’errore ridotta all’1 o 2%”

L’analisi dell’advisor tecnico degli arbitri IL PUNTO – Nicola Rizzoli ha rilasciato un’intervista a QS …