FOCUS, Il volere del Fideo

L’argentino è stato presentato quest’oggi come nuovo giocatore della Juventus

DICHIARAZIONI – E’ un Angel Di Maria determinato quello visto quest’oggi alla Continassa alla conferenza stampa ufficiale di presentazione. Nonostante una carriera di successi e l’età che inesorabilmente avanza, il Fideo non è a Torino in vacanza, né tantomeno di passaggio in attesa del Mondiale. D’altronde, da un campione come lui era – ed è tuttora – sbagliato aspettarsi il contrario. Difficilmente, senza la fame di vittorie, si può arrivare a vantare nel proprio palmares qualcosa come 7 campionati tra Portogallo, Spagna e Francia, a cui vanno aggiunti 13 coppe nazionali, 6 Supercoppe e la Champions League conquistata nel 2013 con il Real Madrid, alla quale è seguita la Supercoppa europea. Solo a Manchester, sponda United, non è riuscito a conquistare trofei: la sua volontà è che ciò non si ripeta alla Juventus.

PERMANENZA – Uno dei temi fondamentali toccati durante la conferenza stampa riguarda sicuramente la durata del suo contratto: come sappiamo, l’argentino rimarrà a Torino una sola stagione. Questa era una delle condizioni che aveva richiesto sin dal principio, e la dirigenza bianconera lo ha accontentato. Dalle sue parole, tuttavia, traspare uno spiraglio per un prolungamento futuro: l’ambiente e i risultati dovranno essere ovviamente dalla parte giusta, ma la Juventus è una squadra in grado di trasmettere un senso di famiglia come poche altre, e non è utopistico pensare che il Fideo ne possa rimanere affascinato tanto da decidere di rimandare di un anno il suo rientro in patria. La scelta sarà sua, intanto questa stagione regalerà alla Serie A e ai tifosi della Vecchia Signora uno dei talenti più puri del calcio mondiale. Non vediamo l’ora di gustarcelo.

About Samuele Ravara

Leggi anche

INFORTUNIO DI MARIA, L’argentino è arrivato al J-Medical: visite in corso. Il video

Il ‘Fideo’ si sottoporrà ad esami strumentali. ULTIME – Angel Di Maria sta per conoscere …