FRABOTTA: “La mia storia è solo all’inizio”

Intervistato dal Corriere dello Sport, il terzino bianconero ha parlato di Juve, Pirlo, Ronaldo ed il suo futuro

DETERMINAZIONE – Decise e convinte le parole di Gianluca Frabotta nell’intervista a lui rivolta dai microfoni del ‘Corriere dello Sport‘. Nelle sue dichiarazioni l’esterno della Juventus parla della sua esperienza in bianconero e di cosa lo aspetta in futuro, ecco le sue parole:

Il mio è un percorso di sacrificio. Sono cresciuto nel Savio, poi sono andato al Bologna, al Renate, al Pordenone e poi è arrivata la Juventus Under23. Ora che sono in bianconero so di avere tanto da dare. Sarri mi fece esordire a Roma, la mia città e fu bellissimo. Pirlo ha continuato a credere in me, ma la mia storia è solo all’inizio. La stagione? Giocare accanto a grandi campioni è difficile, i ritmi sono alti e ho dovuto prendere confidenza col modo di lavorare. Condivido lo spogliatoio con gente esperta e vincente, sto imparando tanto. Ronaldo? Vederlo tutti i giorni ti fa capire cosa significa dedizione dentro e fuori dal campo. Gli chiedo consigli e cerco di rubargli qualche segreto con gli occhi.

About Redazione

Leggi anche

POST PARTITA, Kulusevski: “Importante ritrovare fiducia. Dobbiamo migliorare l’approccio nei secondi tempi”

Kulusevski, autore del goal del vantaggio, ha commentato la gara appena terminata con il Genoa …

COMMENTA