GAZZETTA, Allegri alta tensione

Momento delicato per l’allenatore bianconero che non deve sbagliare a Monza

FUTURO INCERTO – Un settembre sicuramente complicato quello della Juventus che fino ad oggi non è mai riuscita a vincere nelle ultime 4 uscite e che cerca la vittoria con urgenza oggi a Monza, nella 7a giornata di Serie A. Bianconeri reduci dalla sconfitta contro il Benfica che mette a serio rischio la qualificazione agli ottavi di Champions ed ha aperto un periodo di riflessioni sulla stabilità di Max Allegri in panchina. L’allenatore bianconero, all’indomani della sconfitta contro i lusitani ha rilasciato un’intervista al Corriere della Sera che fa discutere per tempi e modi e che non è piaciuta alla dirigenza. Allegri parla di una “Juventus virtuale” facendo riferimento ai tanti infortuni che non gli hanno permesso fin qui di avere la rosa al completo con Chiesa, Di Maria e Pogba destinati ad essere i calciatori in gradi di far decollare la Juventus. Verità inconfutabile ma anche una sorta di alibi che potrebbe destabilizzare i calciatori attualmente disponibili sui quali Allegri non ha risparmiato critiche e commenti un po’ fuori luogo all’indomani di una sconfitta cosi’ pesante come quella di mercoledi. L’allenatore livornese nella conferenza pre Monza sembra sereno e fiducioso ma non nasconde un po’ di tensione dovuta al momento. La Juventus si gioca tanto oggi, e non deve sbagliare: servono 3 punti per far tornare un po’ di sereno dopo una settimana tempestosa.

About Redazione

Leggi anche

SOCIAL, Il colpo di testa di Camoranesi

GoalOfTheDay RITORNO AL PASSATO – Poco fa tramite il proprio profilo Twitter, la Juventus ha …

COMMENTA