GAZZETTA DELLO SPORT, Colpo da maestro

McKennie, Arthur e Bentancur. Pirlo sembra avere trovato il suo centrocampo con l’uruguaiano schirato da pivot e Arthur a fare la mezzala. Nonostante la Juve cambi sempre molto, la soluzione per fare girare la squadra sembra essere quella giusta.

Un regista alla Pirlo in questa squadra non c’è. Il tecnico bianconero avrebbe voluto Locatelli, ma la società in questo momento pare non voglia,e non possa, spendere i 40 milioni chiesti dal Sassuolo. Gli interpreti del centrocampo sono cinque, ognuno con le sue caratteristiche: Bentancur può fare tutto ma meglio davanti alla difesa, Ramsey è un regista offensivo, Rabiot è una mezzala molto “anarchica“, Arthur è forse quello che ha più doti di regista, McKennie fa bene ovunque.

Un regista puro in questa squadra sarebbe la ciliegina sulla torta, al momento la società, tecnico compreso, hanno affermato che la rosa è competitiva così com’è. Al momento, i problemi a centrocampo sembrano stiano trovando una soluzione, chi meglio di Pirlo potrebbe farlo, d’altronde.

About Redazione

Leggi anche

INTER-JUVE, Arthur: “Dovremo giocare con intensità. Grazie ad Allegri sono migliorato molto”

Le parole del centrocampistta bianconero sul big match di domani sera. DICHIARAZIONI – In casa …