GAZZETTA DELLO SPORT, I tormenti di Cr7

I malumori del portoghese, affamato ancora di record e vittorie

LA SITUAZIONE – La permanenza del fuoriclasse di Madeira dipende in gran parte dal raggiungimento della Champions League ed è per questo che ancora nulla si è deciso. Intanto però lo stesso Ronaldo dimostra di non essere troppo sereno: nonostante la vittoria della squadra era visibile il suo malumore a fine gara e ci si domanda se questo possa essere dovuto a qualcosa in più del goal non trovato. Il portoghese è una guida tecnica indiscutibile ma è anche tanto individualista e spesso predilige il suo bene personale a quello della squadra; ma se la sua delusione dipende anche da un progetto non in linea con i suoi standard, allora la cessione diventa qualcosa di plausibile. Il Real Madrid considera il suo ritorno come un’opzione da non escludere in caso di mancato acquisto di uno tra Mpabbe e Haaland, e lui sarebbe entusiasta di una seconda avventura nella capitale spagnola. Al momento ci sono ancora troppe variabili, ma Ronaldo deve trovare uno stato d’animo consono per terminare la stagione nel migliore dei modi.

About Redazione

Leggi anche

TARDELLI: “Juventus una squadra senza idee e senza un leader”

L’ex giocatore della Juventus ha analizzato le gare in Champions delle quattro squadre italiane, mostrandosi …