GAZZETTA DELLO SPORT, Juve tutto o niente

Quella di stasera è una partita da dentro fuori e i bianconeri non possono sbagliare

IL TUTTO PER TUTTO – Per anni la Champions è stato un sogno trasformatosi in ossessione in casa Juventus, con Agnelli che non ha mai nascosto il suo obiettivo di riportare a Torino la coppa dalle grandi orecchie, e le due eliminazioni con Ajax e Lione sono costate care agli ultimi due allenatori bianconeri. Non è un mistero che Ronaldo sia arrivato per coronare il sogno della massima competizione europea e fino a ora non è bastato, rimediando un’uscita ai quarti e una addirittura agli ottavi da quando è stato comprato. Poi ci sono i senatori Buffon, Bonucci e Chiellini che hanno sempre meno tempo a disposizione per centrare quel sogno a cui sono stati vicini in un paio di circostanze e vorrebbero chiudere la carriera sfatando il tabù della Champions. L’ultimo fattore ma non per importanza, è rappresentato dagli introiti che questa coppa prevede per i vari passaggi del turno, e in un momento di crisi e di conti in rosso sarebbe vitale limare i danni con qualche entrata in più. In fondo il Porto è una buona squadra ma non è la Juve, e un’altra eliminazione a questo punto sarebbe una sciagura che la dirigenza non può permettersi.

About Redazione

Leggi anche

COR SPORT, Champions, una fantastica volata

La corsa per un piazzamento europeo si accende con la vittoria di tutte le competitors …