GAZZETTA DELLO SPORT, La Juve fa Cuadrado

Il colombiano salva la Juventus che torna a muovere la classifica ma che non convince sul piano del gioco.

CORTO MUSO – Per la Juventus tre punti importantissimi ottenuti contro una Fiorentina organizzata e per nulla timorosa. Per Cuadrado l’ennesima gioia trovata nei minuti finali con un gol fortunoso, rabbioso e cercato. Per Allegri l’ennesima vittoria di corto muso, ma una prestazione che lascia ancora dubbi e perplessità. Una Juve che non ha nulla a che vedere con quella del rimontone del 2015. Quella era una squadra molto più forte, con una sua identità ben definita. Oggi, invece, Allegri non riesce ancora a trovare la soluzione ideale, e la partita di ieri ha offerto una conferma ulteriore: un primo tempo bloccato e lento, senza occasioni create dalla Juventus e una Fiorentina in pieno controllo del match e molto più pericolosa; nel secondo tempo, invece, i bianconeri sono usciti dalla tana e, solo dopo l’espulsione di Milenkovic è riuscita ad imprimere con forza il suo gioco, creando occasioni pericolose con Chiesa e realizzando il gol con Cuadrado nei minuti di recupero. Un successo importante, ma un gioco che non convince.

About Redazione

Leggi anche

GAFFE REPORT, La reazione dei social

La trasmissione di Rai 3 dedicherà questa sera una puntata alle indagini della Procura di …