GAZZETTA, Il bello del 4° posto

Una bella Juve travolge per 4-1 il Bologna e stacca al fotofinish il pass per la Champions League grazie al pareggio del Napoli. Pirlo e Ronaldo possono sorridere

BOLOGNA – 90 minuti giocati con la grinta di una grande squadra hanno permesso alla Juventus di strapazzare il Bologna per 1-4, ma soprattutto di ottenere nel modo più clamoroso la qualificazione alla prossima Champions League, ovvero con il pareggio del Napoli contro il Verona. Una partita, quella del Dall’Ara, mai messa in discussione dalla squadra di Mihajlovic, travolta dal gol iniziale di Chiesa al cui fa seguito il raddoppio di Morata ed il tris di Rabiot prima dell’intervallo. Morata fa doppietta in apertura di secondo tempo e di fatto chiude definitivamente una partita che non è mai stata aperta. Utile solo per le statistiche il gol di Orsolini. Intanto da Bergamo arriva la notizia del vantaggio del Milan che inguaierebbe la Juve con il Napoli avanti 1-0. Tuttavia da Napoli arriva il pari di Faraoni dopo il vantaggio iniziale di Rrahmani che riaccende la speranza nel cuore della vecchia signora: una speranza che diventa realtà al fischio finale del Maradona. La Juventus è in Champions League, Pirlo è in paradiso dopo essere stato ad un passo dall’inferno.

About Redazione

Leggi anche

GAZZETTA, Primissimi

Buona anche la terza dell’Italia di Mancini. Battuto il Galles per 1-0. NAZIONALE – Non …