GAZZETTA, Locatelli cambia il gioco della Juve. Parola chiave: verticalizzare

Con l’arrivo di Locatelli, adesso la Juventus potrà ambire ad un tipo di gioco più veloce e in verticale. I passaggi e i fraseggi del ’98 saranno fondamentali in questo

VERTICALIZZARE – Dopo aver messo in chiaro che Bentancur non è un centrale di centrocampo, bensì una mezzala, mister Allegri ha da mesi fatto una sola richiesta alla Juventus: prendere un giocatore che sapesse recuperare il pallone e giocarlo, possibilmente dritto per dritto, verso gli attaccanti. Desiderio espresso con l’acquisto di Manuel Locatelli. L’ex Sassuolo è stato il secondo giocatore con più passaggi dell’ultimo campionato e il primo per quelli completati nella metà campo offensiva. Una vera e propria macchina di passaggi. Alla Juventus Manuel dovrà dimostrarsi pronto e deciso, dopo che per anni il centrocampo bianconero no si è mai dimostrato di una squadra da Champions di alto livello. Parlando proprio di notti europee, Locatelli dovrà dimostrare tutto il suo carattere, già mostrato in Nazionale in questo Euro2020. Il suo compito sarà quello di alzare il ritmo e azionare in fretta la squadra. Ruolo mantra per chi non ha mai collezionato una presenza nell’Europa che conta.

About Redazione

Leggi anche

DI CANIO: “Lukaku non pervenuto contro le big. Locatelli e Bentancur devono stare sul giro palla”

L’intervista di ‘Tuttosport’ all’ex attaccante della Lazio DI CANIO – In occasione del match di …