GAZZETTA, Parte la Juwembley

Nessun club ha segnato più dei bianconeri: ben 12 gol messi a segno. E adesso si ritorna più carichi di prima, con l’assalto alla Champions League

DOMINANTE – Dopo la felicità per un Europeo conquistato, la squadra di Mancini può finalmente rilassarsi, per modo di dire. La carica e la soddisfazione di alzare in cielo un trofeo europeo non ha eguali. La classifica per appartenenza ai club rivela che i 12 bianconeri hanno raccolto complessivamente ben 52 presenze, secondi solo a quelli del Manchester City con 62. Seguono Chelsea (49), Bayern Monaco (43) e Atalanta (35). Se consideriamo la classifica dei gol, invece, scopriamo che la Juventus passa in vantaggio con 12 gioie: Ronaldo (5), Morata (3), Chiesa (2), Ramsey e Rabiot. Nessun club in doppia cifra. Successivamente, seguono il Manchester City (8), Liverpool (8), Inter (8), Atalanta (7) e così via.

VOGLIA EUROPEA – Con quest’ultima gioia regalata a tutto il popolo italiano, i calciatori bianconeri adesso sono in carica per inseguire un sogno che manca da 25 anni: la Champions League. Vinta nel ’96 proprio con Gianluca Vialli. Ci sarà lavoro per Massimiliano Allegri, presente oggi al raduno. L’ ultima Champions disputata con il tecnico toscano risale all’eliminazione ai quarti, contro l’Ajax di De Ligt. In più, Allegri dovrà vedersela con due ragazzi dal nome di Bonucci e Chiellini, nominati come “migliori difensori al mondo” da Schweinsteiger, e un Bernardeschi fiorito. Da non dimenticare Chiesa, con la consacrazione di essere ormai un punto di riferimento per questa Juve. Anche lo stesso Kulusevski, il quale ha disputato un buon Europeo, si aspetta il salto di qualità.

About Redazione

Leggi anche

JUVE-ROMA, Mourinho: “Non è una sfida tra me e Max. Sono felice che sia tornato”

Nel corso della conferenza stampa Josè Mourinho sottolinea come tra lui e Allegri non ci …