GAZZETTA, Pirlo si affida a Chiesa

Pirlo riparte dai punti saldi della squadra, in vista del match contro il Genoa. Tra questi, Federico Chiesa, principale protagonista della Juventus in questo ultimo anno

PROTAGONISTA – Questa stagione, a meno di clamorose smentite calcistiche, spezzerà il filotto di scudetti conquistati, in nove anni consecutivi, dalla Juventus. Già, perché l’Inter ormai fresca di vittoria nel recupero contro il Sassuolo, tenterà il colpo vincente anche contro i sardi di Semplici. Ma quest’anno, è anche l’anno di Federico Chiesa, attaccante ex Fiorentina, che ha stravolto la sua, ma anche quella della Juve, di stagione. Il classe ’97 entrato in punta di piedi, ha collezionato fin qui ben 13 gol e 11 assist con la maglia bianconera. “Ha fame di calcio e di migliorare e questo è importante. – dice il tecnico -. Lui è molto bravo nell’uno contro uno, nell’andare negli spazi. Deve migliorare nella gestione della palla e capire come si evolve la partita“. Parole importanti queste, verso un giocatore dalle mille capacità. Dribbling, velocità, tiro, ma soprattutto, duttilità. Già, perché molto spesso lo vediamo cambiare di fascia, da sinistra a destra, senza notare alcuna differenza. Dalla fascia prediletta, infatti, sono arrivati ben 8 gol e 5 assist. Dalla destra rispettivamente 5 e 6. Dunque, sarà imprescindibile l’impiego di Chiesa nel match contro i liguri. Non a caso, la Vecchia Signora soffre maggiormente con le più “piccole”. Nelle gare contro le formazioni della seconda metà classifica I bianconeri hanno totalizzato una media punti di 2,2, il più basso delle prime sette. Per questo motivo, l’ex viola dovrà trovarsi pronto per rendersi pericoloso e servire palloni avvelenati a Ronaldo, in cerca del suol 100esimo gol in bianconero.

About Redazione

Leggi anche

SCONCERTI: “I cartellini di Chiesa e Kulusevski sono costati milioni. E la risposta non è stata eccezionale”

Il giornalista commenta la stagione bianconera e traccia un bilancio dell’annata. PROBLEMA GIOVANI – Ronaldo …