GAZZETTA, Qui si fa la Juve

É tempo di programmazione in casa Juventus dopo l’arrivo di Massimiliano Allegri. Giovedì summit con la società per discutere su tanti temi: da Ronaldo ai senatori, passando per Dybala

PIANO – Chi riuscirà ad essere protagonista nella Juventus che verrà? Molto dipenderà da ciò che verrà fuori nella riunione di giovedì tra Federico Cherubini, Andrea Agnelli e Massimiliano Allegri. Quali saranno i temi trattati dalla nuova triade societaria? Vediamoli insieme.

CR7 – Il nome più caldo sarà senza dubbio quello di Cristiano Ronaldo: dalla decisione nei suoi confronti dipenderà tutto il mercato della Juve. I suoi 31 milioni netti a stagione gravano non poco sulle casse bianconere, ma è pur vero che madama perderebbe il suo arciere da 30 gol stagionali. Dovesse restare non ci saranno grandi stravolgimenti in entrata, ma se dovesse andar via come auspicato da Allegri nel 2019, ci saranno le risorse per comprare un nuovo numero 9 e per rinforzare il centrocampo.

I SENATORI – Lo zoccolo duro della squadra è rappresentato da quella BBC ora divenuta soltanto BC, ovvero Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini. Entrambi dovrebbero far parte del progetto Allegri, con Chiellini che dovrebbe rinnovare a breve il contratto che lo legherà per un’altra stagione ai piedi della Mole. Oltre a loro due, anche Cuadrado, Morata e Dybala si possono considerare dei senatori, visti i trascorsi passati agli ordini del tecnico livornese. Quest’ultimo ha il contratto in scadenza il prossimo anno e ad ora non c’è stata nessuna fumata bianca per il rinnovo, ma l’arrivo di Allegri potrebbe cambiare le carte in tavola.

CESSIONI – Sul piede di partenza c’è sicuramente Aaron Ramsey, giocatore che non ha trovato molto spazio per via dei continui infortuni che lo hanno frenato nel corso di tutta la carriera. Un altro possibile partente potrebbe essere Merih Demiral corteggiato dall’Everton e desideroso di più spazio in campo. Bernardeschi è un pupillo di Allegri e potrebbe giocarsi le sue chances nel ritiro estivo.

ACQUISTI – Urge un innesto di qualità a centrocampo, visti i problemi incontrati nel corso della stagione appena conclusa e quale migliore rinforzo se non Manuel Locatelli. Il giocatore ha stregato Allegri e la dirigenza, ma bisognerà agire presto. L’altra questione spinosa riguarderà l’attaccante, il numero 9, soprattutto in caso di addio di Cristiano. Per concludere, la ciliegina sulla torta è il 99 con la maglia 99: Gianluigi Donnarumma. Szczesny permettendo.

About Redazione

Leggi anche

RONALDO: “Orgoglioso di aver letto queste parole, grazie Ali Daei”

Le parole del portoghese dopo la partita di ieri DA RECORDMAN A RECORDMAN – Francia …