GAZZETTA, Rebus CR7

E se Ronaldo rinnovasse? A proporlo è il suo stesso agente, Jorge Mendes, che vorrebbe legarlo ai bianconeri fino al 2023. Da sciogliere è il nodo PSG-Mbappé

RINNOVO? La proposta è arrivata direttamente dal suo procuratore, Jorge Mendes, che subito l’eliminazione all’Europeo da parte del Portogallo, avrebbe proposto a CR7 di rinnovare con la Juventus. Ma per un solo anno? Assolutamente no. Si parla addirittura di un prolungamento fino al 2023, quando il campione di Funchal avrà già compiuto 38 anni. Le parti al momento sono in contatto, senza dare nulla per scontato. Infatti, fin a qualche settimana lo stesso Ronaldo flirtava sia con il Manchester United che con il PSG. A proposito di quest’ultimo, l’interesse per il pluricampione di Palloni d’Oro non è assolutamente scemato. Infatti, molto dipenderà dalla partenza, o meno, di Mbappé verso la corte dei Blancos. Per l’emiro El-Thani, il francese rimane una pedina incedibile, ma il mercato è ancora lungo e tutto può succedere. Da tenere in considerazione anche il Real Madrid. Con Florentino Perez che vorrebbe regalare ad Ancelotti un giocatore vincente e d’esperienza, il ballottaggio RonaldoMbappé rischia di tenere appesi tutti.

LA TEMPISTICA – Per capire tutti i pro e i contro di un eventuale rinnovo, Massimiliano Allegri si prepara a capitalizzare le qualità tecniche e fisiche del portoghese. Intanto lui è partito per le vacanze, per fare poi ritorno alla fine di questo mese. C’è tempo per riflettere e per preparare al meglio gli eventi che verranno. Un eventuale prolungamento di contratto, potrebbe pesare molto sia sulle casse bianconere (attualmente percepisce 60 milioni lordi) che sul futuro della stessa società.

About Redazione

Leggi anche

JUVE, La photo gallery dell’allenamento odierno

La squadra di Massimiliano Allegri continua la preparazione pre-stagionale ALLENAMENTO – Attraverso i propri canali …