GdS, Serie A bilancio da brividi

BILANCIO- Una dura verità quella lanciata dalla Gazzetta di oggi, il bilancio della Serie A nel 2019-2020 è un profondo rosso, record assoluto per il nostro campionato con -770 milioni. L’anno precedente ci si aggirava intorno ai 300 milioni.

Il dato è la somma dei debiti creati dalle 20 società, il precedente numero peggiore era datato 2002/2003, con un -536 milioni di deficit.

I CONTI- Il Covid ha stravolto e non poco i conti di tutti i club. In primis mancano circa 100 milioni di incassi dagli stadi vuoti, relativi alle ultime 10 gare del campionato scorso. Va aggiunto un bel 300 milioni per i diritti tv mancati da Giugno in poi ed i premi Uefa, inseribili nell’anno venturo.

Nonostante i dati sopraelencati, il meno 770 è un numero incredibilmente pesante. Al netto di ogni statistica e dato ammortabile o meno, la Serie A paga una situazione già negli anni precedenti più che traballante. Non ci sono soldi e si vive di una pessima rendita.

Non ha caso le squadre hanno richiesto alla Figc uno spostamento del termine per i pagamenti emolumenti e contributi. Insomma una situazione molto difficoltosa.

JUVENTUS- La Juventus paga un -90, ammorbidito da 90 milioni di stipendi in accordo con i giocatori e staff, che comunque sarà ammortizzato successivamente.

Per capire maggiormente la gravità della situazione, basti pensare in valori assoluto. L’anno scorso il il debito, al netto dei crediti è di 2.5 Miliardi, 4 anni fa di 1.7.

Un conto salatissimo, un bilancio in rosso per la nostra Serie A.

About Redazione

Leggi anche

INTER-JUVE, Bergomi: “Sfida già decisiva”

L’ex difensore dell’Inter ha parlato del derby d’Italia di domenica prossima. DICHIARAZIONI – Beppe Bergomi, …