GHISONI: “Il più pronto è Miretti. Fagioli? E’ legato a Pecchia, magari farà una stagione a Parma”

La società bianconera aspetterà i talenti in rampa di lancio o virerà su profili più esperti?

GIOVANI TALENTIFagioli, Miretti, Rovella e Ranocchia. Sono i quattro talentuosi giovani entrati in ottica Juventus passando anche dal vivaio dell’Under23. Del loro futuro ha parlato il giornalista Paolo Ghisoni in questi termini:

“Chi è più pronto lo ha già dimostrato Allegri ed è Miretti, anche se era una situazione particolare, visto che aveva già centrato l’obiettivo Champions. Sono tutti e quattro con la testa da Juve, ossia la Juve li ha scelti per caratteristiche di campo ma anche per carattere. Hanno la testa giusta, arrivano tutti da famiglie che non danno troppa pressione. Fagioli è il più esuberante, Miretti invece è quello che mi ha conquistato di più per tante cose. Tatticamente però li puoi mettere tutti insieme in campo. Non so se si ricomincerà da questi quattro. E’ un’inversione di tendenza purtroppo rispetto al passato. Io credo che si ricomincerà da Miretti. Fagioli è molto legato a Pecchia, è molto ambizioso e vuole giocare in Serie A. Magari un altro campionato al vertice magari a Parma, con un tecnico che ti protegge potrebbe essere al caso suo. In A non ti aspettano come ha fatto Pecchia. Ranocchia ha fatto tanta gavetta e potrebbe essere pedina di scambio per rimanere in A in una squadra medio-piccola”

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Il Monza non molla Miretti: la Juventus prende tempo

Il club lombardo insiste per il giovane centrocampista bianconero. La Juve non ha fretta. RIFLESSIONE …