GIACCHERINI: “L’Inter è come la Juve di Conte. Ancora una volta il tecnico ha plasmato la squadra a sua immagine”

L’ex calciatore bianconero commenta la stagione dell’Inter, analoga a quella della sua Juventus.

NEL SEGNO DI CONTE – Conosce bene l’attuale tecnico nerazzurro Emanuele Giaccherini, che più volte è stato incalzato dal leccese ai tempi della Juventus e della Nazionale. Di seguito le parole dell’ex bianconero nell’intervista de La Gazzetta dello Sport.

Su Inter-Sassuolo

“L’Inter ha ragionato da provinciale, come spesso ha fatto la Juve negli ultimi 9 anni. Per superarle, anche le piccole vanno affrontate con umiltà, ma è ingiusto guardare solo a mercoledì: quest’anno l’Inter è spesso dominante e crea tantissimo. Non conta tanto se col Sassuolo hai fatto il 30% di possesso, ma conta che hai preso 3 punti. E valgono come quelli della partita contro la Juventus che è stata stradominata

Su Conte

Rivedo lo stesso tecnico di Juve e Nazionale. Cambiano gli interpreti, ma non il gioco, la ferocia e la fame di vittoria. Il suo essere un martello. Ancora una volta ha plasmato una squadra a sua immagine. L’anno scorso ha ridotto il gap con la Juve, quest’anno completa il lavoro. E no, non gli serve andare in un centro estetico…È un perfezionista, dagli allenamenti al campo, tut- to viene studiato nei dettagli. A volte le ciambelle non riescono col buco e in Champions non è andata bene”

About Redazione

Leggi anche

QUI INTER, Correa unico indisponibile contro la Juventus

Simone Inzaghi dovrà fare a meno dell’attaccante argentino per la sfida di domani sera. ASSENTE …