“Golden” Ronaldo e l’ex Chiesa per l’ultima dell’anno!

Domani si torna in campo per l’ultimo impegno targato 2020, avversario la Fiorentina di Cesare Prandelli. I bianconeri praticamente non si sono mai fermati, tornati da Parma dopo il poker, si sono allenati ieri al Training Center e torneranno nuovamente in campo questa mattina per la rifinitura pre-gara. Pirlo vuole arrivare al meglio alla sfida contro i viola, consapevole che l’aspetto mentale potrà fare la differenza contro una squadra il cui limite maggiore evidenziato al momento è la mancanza di un’identità definita. Solo due punti nelle ultime sei partite per gli uomini di Prandelli, attenzione però a gente come Ribery o Bonaventura, che in giornata possono creare non pochi fastidi. Tuttavia, Pirlo è consapevole in prima persona di quanto conti l’identità, la stessa che la sua Juventus sembra aver trovato definitivamente, quella parte che Andrea vuole coltivare per alzare l’asticella.

Alzare l’asticelle, un pò come ha fatto Federico Chiesa, volendo fortemente il trasferimento dalle Fiorentina per cercare una consacrazione definitiva… tutt’ora in “giudizio” visto che i due gol segnati in campionato finora sono da spartire proprio con la maglia gigliata. Domani, però, potrebbe essere l’occasione giusta per dimostrare tutto il suo talento, sfidando quelli che erano i suoi ex compagni fino a solo due mesi fa. A dargli una mano ci penserà sicuramente Cristiano Ronaldo, che non smette di far parlare di lui (ovviamente in maniera positiva).

CR7 ha ricevuto ieri, per mano di Louis Ducruet, figlio della Principessa Stephanie di Monaco, il Golden Foot Award. Il portoghese ha pure lasciato, come una star di Hollywood, le impronte dei suoi piedi che saranno esposte nella celebre ‘The Champions Promenade’ di Monte-Carlo. Una teca dove merita di stare senza ombra di dubbio. Tra le onorificenze proclamate il 1° dicembre, è stato annunciato anche il premio Golden Foot Prestige, premio alla carriera dedicato esclusivamente ad un Presidente ancora in attività, assegnato proprio ad Andrea Agnelli. La cerimonia si svolgerà il 28 dicembre e sarà possibile seguirla in streaming dal sito www.goldenfoot.com.

Tutto bellissimo ma è ancora presto per festeggiare, prima c’è l’ultima partita dell’anno e come ha voluto ricordare Pirlo in conferenza stampa, da soli non si va da nessuna parte, serve la consapevolezza di tutti per fare la differenza. E poi come si dice, finire bene… per iniziare meglio!

About Gianmarco Fusi

Leggi anche

QUI ATALANTA, Gosens riceve la maglia di Ronaldo e scoppia a ridere

Lo scherzo dei compagni di squadra di Gosens che gli regolano la maglietta che Ronaldo …