GRAVINA: “Ancora viva la mancata qualificazione al Mondiale. Piedi per terra e lavorare”

Le parole del presidente FIGC in conferenza

QATAR 2022 – Inizierà domani il cammino dell’Italia verso il Mondiale 2022 che si disputerà in Qatar. A Firenze il primo match di qualificazione contro la Bulgaria e a proposito di questo ha parlato il presidente FIGC Gabriele Gravina in conferenza stampa. Ecco le sue parole:

Non bisogna perdere l’umiltà che ci ha contraddistinto. C’é una qualificazione molto importante da centrare. Ci aspettiamo di continuare su questa strada: abbiamo ancora vivo il ricordo della mancata qualificazione al mondiale in Russia. Non possiamo sbagliare, piedi per terra e lavorare per centrare l’obiettivo. Consapevoli che quattro anni fa eravamo 17esimi nel ranking e quest’oggi siamo quinti. Cosa mi porto dietro da EURO 2020? Due fotogrammi: l’errore di Jorginho dal dischetto e la parata di Donnarumma su Saka. Mi sentivo già campione con Jorginho, poi un momento di depressione per poi arrivare all’esaltazione. Qualcosa di straordinario.”

About Redazione

Leggi anche

GRAVINA: “Aiutateci, non basta una pacca sulla spalla”

Le parole del presidente FIGC in conferenza stampa a Monza AIUTO – Gabriele Gravina grida …