GRAZIANI: “La Juve è la società perfetta per Kean, ma andiamoci piano con gli elogi”

Le dichiarazioni dell’ex attaccante della Roma

IL PENSIERO – Ciccio Graziani è intervenuto su Tmw Radio per parlare dei giovani attaccanti che ieri hanno deciso la gara con la Lituania, e cioè Kean e Raspadori. Le sue parole:

“Sento parlare di campioni, fuoriclasse, ma se andiamo avanti con questi elogi facciamo dei danni a questi ragazzi, così si montano la testa e non va bene. Ricordiamoci che abbiamo giocato con una nazionale di basso livello che ha commesso errori imperdonabili. E noi siamo stati bravi ad approfittarne. Ripeto, andiamoci piano con gli elogi. A questi due ragazzi consiglierei di non leggere i giornali di oggi. Raspadori gioca in una squadra che non ha obiettivi di alto livello e non fa le coppe e questo può essere un po’ penalizzante. Questi calciatori metteranno più pressioni a Immobile e Belotti che per me restano i titolari. Il messaggio che arriva è: svegliatevi perché c’è gente che brucia le tappe. Ipotizzare però cosa saranno è difficile: per Kean arriva un momento importantissimo per la sua carriera. Ha iniziato a 17 anni a farsi vedere e poi si è perso. Ora deve ritrovarsi al cento per cento e la Juve è la società giusta per lui”.

About Redazione

Leggi anche

THURAM: “Juve-Milan sarà una bella sfida”

Le parole dell’ex difensore bianconero DICHIARAZIONI – Lilian Thuram ha rilasciato una lunga intervista ai …

COMMENTA