IL CAMPIONATO PIÙ LUNGO DI SEMPRE INIZIA CON IL SASSUOLO E TERMINA CONTRO MILAN E UDINESE

Il calendario bianconero 22/23

CALENDARIO – Questa mattina è stato reso noto il calendario della prossima Serie A. Sarà il campionato più lungo di sempre perché inizierà prima di ferragosto per poi terminare a inizio giugno. Nel mezzo, il mondiale in Qatar che non vedrà l’Italia tra i partecipanti. Per la seconda stagione consecutiva si tratta di un calendario asimmetrico. La Juventus comincia il suo percorso contro il Sassuolo all’Allianz Stadium, mentre il primo big match lo si avrà già alla terza giornata, quando i bianconeri ospiteranno la Roma. Nona e decima rappresenteranno un primo bivio, con le due trasferte contro Milan e Torino. Il girone d’andata si concluderà con un’altra coppia di partite tutt’altro che semplice: il Napoli al Maradona e l’Atalanta in casa. Il ritorno vede gran parte dei big match bianconeri concentrati in due mesi. Tra le otto partite totali che vanno dal 26 febbraio al 23 aprile la Juve dovrà sfidare Torino, Roma, Inter, Lazio e Napoli. Alla 37esima ecco l’ultima grande sfida della stagione: Juve-Milan all’Allianz, una partita che potrebbe voler dire spareggio scudetto oppure non significare nulla a seconda dell’andamento delle due squadre. Si prospetta un campionato ricco di emozioni e colpi di scena. I bianconeri devono tornare a competere per il titolo, senza bruciare i primi match, al contrario di quanto successo nella scorsa stagione. Partire bene, partire subito per soddisfare le ambizioni del popolo. Dopo i due quarti posti consecutivi sotto la guida di Pirlo e di Allegri Bis, l’obiettivo è tornare vincenti sin dalla prima giornata.

About Matteo Lefons

Leggi anche

BREMER: “Alla Juve sei sempre a un livello altissimo. Dobbiamo puntare in alto”

Le parole del difensore della Juventus. DICHIARAZIONI – Gleison Bremer ha commentato in zona mista …