IL PICCOLO DIAVOLO NON TENTA LA SIGNORA IN CERCA DI JOYA…E VECCHIE FIAMME

Sembra essersi spenta sul nascere la bomba di mercato proveniente dalla Francia di un maxi – scambio sull’asse Torino – Barcellona. Sul piatto “Le Petit Diable” Antoine Griezmann, uno dei talenti più cristallini del panorama mondiale e un feeling mai decollato con la Catalogna, e Paulo Dybala, sempre alle prese con la telenovela rinnovo. Il Barcellona ha smentito di avere intavolato un discorso con i bianconeri, che a loro volta fonti vicine all’ambiente dicono tiepidisulla trattativa. A frenare non è certo l’opinione che la dirigenza bianconera ha di Griezmann, molto apprezzato, ma le difficoltà di uno scambio che, pur con importante reciproca plusvalenza, si porterebbe dietro il problema del faraonico stipendio del francese (che, per altro, in tutto ciò sembrerebbe voler rimanere in blaugrana). In aggiunta, la Juventus sembra essersi decisa a progettare il proprio futuro mettendo la Joya al centro del proprio progetto, e le trattative per il prolungamento del contratto in scadenza la prossima estate potrebbero presto definitivamente decollare.

Se l’ipotesi di uno scambio Griezmann-Dybala dopo un inizio…col botto sembra essersi raffreddato, continua ad essere rovente l’asse Torino – Barcellona. Miralem Pjanic continua ad essere obbiettivo di mercato per i bianconeri. Frenata sul fronte Locatelli? La sensazione è più quella che la Juventus punti al doppio colpo in mediana, magari proprio per riproporre in chiave bianconera e rinnovata il famoso “doppio play” che tanto bene ha portato all’Inter di Conte e all’Italia di Mancini. Fari puntati su Barcellona e Sassuolo, dopo giorni di stallo il mercato bianconero potrebbe improvvisamente riaccendersi.

About Beatrice Canzedda

Leggi anche

allegri

JUVE-SASSUOLO, I numeri sorridono ad Allegri

Le statistiche di Juventus-Sassuolo sono nettamente a favore della squadra di Allegri. NUMERI – Sul …