INCHIESTA JUVE, La procura indagherà anche sulle false dichiarazioni alla Borsa

Piove sul bagnato in casa Juventus. Le indagini si estenderanno con un nuovo filone di inchiesta.

TORINO – La Procura di Torino non si fermerà alle sole indagini sulle plusvalenze ma andrà oltre per sondare il terreno delle dichiarazioni in Borsa. I pm hanno smesso di cercare la famosa “carta di Ronaldo” e chiuderanno le indagini a gennaio. Tuttavia, il nuovo capitolo della vicenda può avviarsi a breve. Lo riporta Tuttosport nell’edizione odierna.

About Redazione

Leggi anche

AGNELLI: “Solo noi abbiamo un evento come Villar Perosa. Festeggeremo i 100 anni di presidenza della famiglia”

Le parole del presidente riportate dalla ‘Gazzetta dello Sport’ UNICI – Il ritorno dell’amichevole in …